L'ISOLA

Capoverde

Un grappolo di isole di origine vulcanica disposte a semicerchio nell'oceano Atlantico: questo è l'arcipelago di Capo Verde, estrema propaggine occidentale del Continente africano a poco più di 500 km dalle coste senegalesi.

Maio

L'isola fu scoperta il primo maggio del 1460 ed è da questa fortunata data che ha acquistato il suo nome. Esistono nove paesini ma quasi tutti gli abitanti (circa 6000) sono concentrati nel capoluogo VILA DO MAIO, che nasce in prossimità del mare e si sviluppa su una leggera collinetta. Ricco di case basse e colorate, vie ampie e acciottolate Vila do Maio è davvero graziosa e, semplicemente passeggiando si entrerà in contatto con la popolazione del luogo, sorridente e genuina (tutti vi saluteranno). Caratteristica ed emblematica la fortezza a picco sul mare costruita dal pirata Francis Drake a difesa dell’isola ed armata di cannoni ancora puntati verso antichi fantasmi del passato. Poco distanti dal capoluogo si trovano le saline, straordinarie per la loro estensione, che un tempo rappresentavano il fulcro economico dell’isola. Poco distante da Vila do Maio troviamo MORRO, piccola contrada con una spiaggia completamente deserta lunga circa 6 km, poi CALHETA, affascinate porticciolo di pescatori di aragoste. Degne di nota sono le spettacolari dune di MORRINHO, di un bianco scintillante e alte fino a 10 metri, raggiungibili con fuoristrada in circa trenta minuti partendo da Vila do Maio e RIBERA DE JOAO, paesino incantevole circondato da baie mozzafiato.

Perchè venire a Maio?

  • Il clima è ideale tutto l’anno per vivere una splendida vacanza di mare e di relax
  • Le spiagge sono vergini e incontaminate senza l’invasione dei villaggi turistici
  • L’isola non risente dei venti che spesso soffiano impetuosi facendo parte delle isole “Sottovento”
  • Le spiagge sono vergini e incontaminate senza l’invasione dei villaggi turistici
  • Vivrete Capoverde per come realmente è, in tutto il suo fascino
  • Vivrete un viaggio non solo nello spazio ma anche nel tempo
  • È un piccolo paradiso ricco di specie protette: le balene si avvicinano alla costa, le tartarughe caretta despositano le uova sulle sue spiagge e svariati uccelli marini rari ne fanno da cornice

Come raggiungerci?

Da qualunque parte del mondo arriviate per arrivare a Maio non ci sono voli diretti. Si deve arrivare a Praia (capitale – Isola di Santiago) e prendere successivamente un volo interno della Tacv (compagnia di bandiera capoverdiana) della durata di 8 minuti. La tratta Praia/Maio è assicurata il lunedì, il mercoledi e il venerdi.
La stessa tratta è compiuta dalla motonave “Barlavento” in tre ore di tempo e di domenica, mercoledì e venerdì. Quest’ultima è consigliata solo a veri “globettrotters” in quanto è affollata di capoverdiani che ballano il funanà e trasportano maiali, capre, galline, farina, riso e verdure (tutto ciò che verrà venduto nell’isola di Maio).

Copyright ©2015 Maio Fishing Club. All Rights Reserved

Privacy policy

Credits: Atlantide ADV

Partner